420x60Advertising La Mia Lazio
calciomercato lazio malumori inventati

Calciomercato Lazio:ci risiamo!

Il calciomercato della Lazio è lento, anzi in stallo, come per tutte le altre squadre di Serie A (o meglio non di Premier League). Forse è la noia o probabilmente la necessità di attirare click, ma a quanto pare il nostro mister Maurizio Sarri starebbe pensando alle dimissioni, oppure sembrerebbe essere scontento, o ancora iracondo. Si scherza, ovvio. Tuttavia è quanto riportato negli ultimi giorni da alcuni quotidiani sportivi che marciano sotto l’effige antilazio da tempi non sospetti; vi ricordate quelli che pochi mesi fa scrivevano “Sarri rifiuta la Lazio per il Tottenham”? Beh…sono sempre gli stessi.

Un po’ di buon senso

Maurizio Sarri è probabilmente il miglior allenatore sotto il profilo professionale e se è vero che il mercato della Lazio non sta andando come previsto è altrettanto vero che la parola data, per Sarri, conta parecchio. Molto più di alcuni predecessori, senza fare nomi (Simone Inzaghi). Ebbene nonostante il Comandante abbia manifestato in conferenza stampa il suo pieno coinvolgimento nei piani della Lazio ci sono alcuni giornalisti che amo chiamare “battitori”, capaci solo di riempire una pagina bianca pur di guadagnarsi un posto sul palcoscenico. Che sia bene o male, l’importante è che se ne parli, non è vero? Persino mister Sarri durante la sua presentazione dichiarò di sapere bene che il mercato non sarebbe stato facile e che se si fosse riusciti a comprare qualcuno bene, altrimenti si sarebbe andati avanti con quel che si aveva. Ai miei amici biancocelesti voglio solo dire che Sarri non soffre di bipolarismo e che se quelle sono state le sue parole, tali rimarranno.

Vertice Calciomercato Lazio

Ieri ha avuto luogo un vertice Sarri – Tare e in chiusura del ritiro di Marienfeld il nostro Comandante si incontrerà anche con Claudio Lotito. I nostri amici “battitori”, che sparano palle esattamente come quelli del baseball, sono talmente addentro le fila della S.S. Lazio che sono riusciti a sapere (come non si sa) che Sarri ha alzato i toni, oppure che si sia parlato addirittura di dimissioni. Un tempo ci voleva talento anche nell’arte della “cazzata”, ma ora sembra essersi perso anche quello. Per ciò che concerne il vertice Sarri-Lotito che si terrà a breve, il contenuto verterà sulle valutazioni pre stagionali ed eventualmente su mosse di mercato in extremis. Se leggerete titoli “click bait” su presunte alzate di testa o ruvidità varie non preoccupatevi! Se un leone ruggisce è in perfetta salute. 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.